Uammamà Couture: tutti uniti per “un mondo di solidarietà”

un mondo di solidarietà uammamà

Uammamà Couture: tutti uniti per “un mondo di solidarietà”

Lo scorso 12 gennaio l’azienda “Uammamà couture”, marchio Made in Italy specializzata nella creazione di costumi da bagno,

ha preso parte all’evento benefico “Un mondo di solidarietà”, nella splendida cornice del Teatro Mediterraneo della Mostra D’Oltremare.

L’ XI° edizione dell’evento “un mondo di solidarietà” è ormai divenuto un appuntamento d’eccellenza del Sud Italia,

in particolare nel campo del sociale.

Scopo principale della serata è stata la raccolta fondi per lo sviluppo di due progetti solidali molto importanti:

la “Ludoteca” della nuova “Casa di Matteo” a Bacoli e la raccolta fondi per l’AILR (Associazione Italiana per la Lotta al Retinoblastoma).

Per quanto concerne la ludoteca, si tratta di un progetto davvero speciale che ha come scopo principale la promozione di attività pedagogiche e psicologiche per bambini con disabilità lievi o medi dando particolare attenzione ai disturbi dell’apprendimento,

della psicomotricità e alla logopedia nonché al metodo ABA per i bambini autistici.

Ma non solo, la ludoteca accoglierà non solo bambini della casa famiglia ma anche tutti i bambini della città.

L’altra metà dell’incasso, invece, è stato destinato all’ AILR (Associazione Italiana per la Lotta al Retinoblastoma)

guidata dai medici pediatrici dell’ospedale Bambin Gesù di Roma.  Si tratta di una particolare patologia tumorale,

il retinoblastoma, che colpisce gli occhi dei bambini e si può presentare più frequentemente nei primi 6 mesi di vita, con meno frequenza nei 3 anni di vita.

La serata benefica ha visto la partecipazione di tantissime persone e soprattutto tanti personaggi del mondo dello spettacolo e non solo.

Sotto la direzione artistica di Diego di Flora e la conduzione di Peppe Iodice e Maria Mazza,

si sono esibiti ospiti importanti del panorama artistico italiano come: Nino D’angelo, Elodie, Emiliana Cantone, i Sud 58, Ciro Giustiniani, Moreno e tanti altri.

Madrina della serata benefica, la bellissima Maria Grazia Cucinotta.

La nostra azienda, guidata dalla giovane stilista Antonella Tuccillo (in foto), da sempre impegnata nel campo del sociale

e della solidarietà ha preso parte a questo prestigioso ed importante evento.

I nostri costumi sono stati donati agli ospiti della serata (in foto). Onorati di aver contribuito, nel nostro piccolo,

alla futura realizzazione di progetti così importanti destinati ai bambini,

noi di Uammamà continueremo ad impegnarci per realizzare non solo i nostri costumi per i bambini ma anche per qualcosa di più bello e più importante per la loro felicità.

Leggi l’articolo sulle nuove tendenze

Uammamà Couture: tutti uniti per “un mondo di solidarietà”
Torna su
Right Menu Icon0